Quali rimedi per gli acufeni?

I rimedi per gli acufeni

Apparecchi acustici come rimedi per gli acufeni: prestazioni, peculiarità e modalità d'uso.

Trattamento degli acufeni

Con un’incidenza pari al 10% della popolazione italiana, stando ai dati diffusi a gennaio 2014 dal Ministero della Salute, l’acufene è un comune fastidio ai danni dell’udito. Il suo andamento episodico e la caratteristica di colpire talvolta un orecchio e in altri casi entrambi con ronzii, fischi, tintinnii o altri suoni non prodotti da fonti esterne, percepibili esclusivamente dalla persona colpita, sono due aspetti che rendono complessa la corretta e tempestiva diagnosi. Tuttavia gli acufeni non andrebbero sottovalutati: senza generare preoccupazione, resta essenziale assegnare la giusta dosa di attenzione a questo tipo di fenomeno contraddistinto dall'avvertire, direttamente dall'interno dell’apparato uditivo, una produzione sonora molto variabile. Se da una parte il riconoscimento e la conoscenza dei rimedi per gli acufeni rappresentano un passaggio fondamentale, dall'altra è importante sapere che talvolta questi episodi possono essere associati al calo uditivo. In queste circostanze, gli specialisti possono suggerire l’impiego di un apparecchio acustico specifico, in grado di migliorare la percezione sonora anche in presenza dell’acufene, incidendo nella vita e nelle attività di tutti i giorni con progressi di varia entità. Sono stati anche messi a punto dei dispositivi in grado di alleviare le sensazioni sgradevoli connesse con il verificarsi degli acufeni, facilitando uno stato di relax e distensione. Ecco come funzionano.

Tre tipologie di prodotti

La palla sonora
Si tratta di un dispositivo di “arricchimento sonoro” portatile e a batteria, che dispone di sette suoni differenti, selezionabili direttamente dall'utilizzatore anche grazie ad un timer con intervalli massimi fino a trenta minuti.

La squadra sonora
Da trenta a novanta minuti, questo dispositivo di arricchimento sonoro è utile per raggiungere il rilassamento: con un timer personalizzabile permette di scegliere una gamma sonora di sei suoni confortevoli. E’ alimentato a batteria oppure a corrente.

 

Il Cuscino sonoro
Di dimensioni contenute, questo guanciale è dotato di altoparlanti integrati collegabili ad una fonte sonora esterna, come ad esempio un lettore mp3. Durante il riposo, in modo molto discreto, si ascolta la musica preferita e si “dimentica” l’acufene.

Scopri il tuo profilo uditivo

Prenota un controllo dell'udito gratuito

Prenota subito

Fai un test dell'udito online

Fai il test

Cerca un centro Amplifon vicino a te

Cerca il centro