Cause della perdita dell'udito

Quali sono i fattori che possono causare un calo dell'udito?

L’udito è un bene prezioso e numerose sono le cause che possono portare a un calo dell'udito, temporaneo o permanente. Scopriamo insieme quali sono le principali cause degli acufeni e dell'ipoacusia.

Conoscere l'udito e proteggerlo attraverso uno stile di vita sano ed effettuando controlli periodici è l’atteggiamento da prediligere al fine di prevenire il calo dell'udito. Scopri tutte le cause di un calo uditivo e degli acufeni, e segui i consigli degli esperti Amplifon per prevenirli.

Cause dell'ipoacusia

L'ipoacusia, che spesso è legata all’avanzamento dell’età, può essere causata da: rumore, infezioni virali e/o batteriche, predisposizione genetica, abuso di alcol e fumo. Scopri nel dettaglio come si manifesta l'ipoacusia e tutte le cause che possono portare a un calo dell'udito.

Cause per l'ipoacusia monolaterale

La sordità monolaterale definisce la perdita totale dell’udito in un orecchio, con orecchio controlaterale normale o affetto da lieve calo uditivo. Nella maggior parte dei casi la sordità monolaterale totale è permanente, presente fin dalla nascita o acquisita a seguito di un difetto congenito oppure, nel corso della vita, improvvisamente o a seguito di un evento traumatico.

Ipoacusia e ototossicità dei farmaci

Diversi prodotti terapeutici di largo uso presentano ototossicità e possono essere dannosi per l’udito: tra questi ad esempio farmaci antisettici, antidolorifici e quelli contro lo scompenso cardiaco e l’ipertensione. L’udito però può essere maggiormente compromesso soprattutto in corso di terapie con antibiotici aminoglicosidici, antinfiammatori e alcuni diuretici. I farmaci antitumorali derivati del platino possono causare ipoacusia neurosensoriale bilaterale, non reversibile, dose-dipendente. A seguito di terapia da effettuare per lungo tempo con farmaci ototossici è necessario sottoporsi a esame audiometrico di controllo da effettuare ogni tre-sei mesi. All’esame audiometrico tonale, in caso di riduzione conclamata della capacità uditiva, bisogna associare l’audiometria vocale, l’impedenzometria e l’esame vestibolare.

Cause per l'ipoacusia improvvisa

Un calo uditivo improvviso, generalmente monolaterale e accompagnato da un senso di vertigine e di orecchio anestetizzato. Questi sintomi, associati all’ipoacusia improvvisa, in alcuni casi regrediscono totalmente o parzialmente in modo autonomo, in altri assumono carattere definitivo, in altri ancora si ripresentano a distanza di tempo.

Cause degli acufeni

Le cause dell'acufene - transitorio (della durata di pochi minuti o giorni) o cronico (sono presenti da almeno tre mesi) - possono essere intrinseche (genetiche, flogistiche, allergiche, otosclerotiche), estrinseche (rumore, traumi, farmaci, droghe) o non riconducibili ad alcun meccanismo che possa essere evidenziato dalle indagini cliniche e/o strumentali. Anche l’azione ototossica di alcuni farmaci può essere causa del fischio alle orecchie, in alcuni casi associati a ipoacusia neurosensoriale. 

Possibili cause per l'orecchio tappato

La sensazione di avere l’orecchio tappato può essere riconducibile alla percezione di un udito ovattato o alla perdita di udito vera e propria, e varia in base alle cause seguenti. Talvolta, infatti, può derivare dall’effettiva ostruzione del condotto uditivo esterno dovuta alla presenza di tappi di cerume. In altri casi, può essere indicativa di patologie più importanti, quali infezioni dell’orecchio medio, disfunzioni dell’articolazione temporo-mandibolare, Sindrome di Ménière e otosclerosi. 

Gli effetti dell'infiammazione

La nevrite del nervo acustico interessa prevalentemente l’età adulta, e si verifica con incidenza maggiore dopo o in concomitanza a fenomeni infiammatori delle alte vie aeree. Altre cause sono da ricondurre a: parotite, meningite meningococcica, morbillo, scarlattina, malattie metaboliche, vascolari, farmaci ototossici.
I sintomi sono dati da una ipoacusia monolaterale improvvisa con associati acufeni e “orecchio chiuso”. La riduzione della capacità uditiva può variare da un grado lieve fino a una perdita completa. 

Scopri il tuo profilo uditivo

Prenota un controllo dell'udito gratuito

Prenota subito

Fai un test dell'udito online

Fai il test

Cerca un centro Amplifon vicino a te

Cerca il centro