Musica rilassante e per dormire

Dalla musicoterapia all'ASMR
Feb, 11, 2022

La musica, un'alleata del sonno

Per combattere stress e disturbi del sonno, la musicoterapia è un'importante alleata. Il suono infatti, agendo sul sistema nervoso autonomo, è in grado di modulare alcune risposte metaboliche del nostro corpo. Le note musicali stimolano la produzione di endorfine, favoriscono il rilassamento e migliorano l'umore.

La musicoterapia

L’esperienza musicale può avere un impatto positivo sulla salute umana. La musicoterapia è la disciplina che utilizza il suono come elemento educativo, riabilitativo e terapeutico. La musica è benefica, in diversi contesti: in gravidanza, per il tinnito, in ambito educativo, in oncologia e geriatria o nella medicina palliativa. È anche applicata all’ambito psichiatrico, in particolare alla schizofrenia, all’autismo nei bambini e alla cura degli stati d’ansia.

Dormire meglio? Con la musica

Per dormire profondamente, la musica può essere un prezioso alleato. In particolare, i ritmi ideali per addormentarsi sono compresi fra i 60 e gli 80 battiti al minuto, una frequenza simile a quella del nostro cuore e la prima musica che ci siamo abituati ad ascoltare nel grembo materno. Questo ritmo riduce l’attività del sistema nervoso simpatico e la pressione sanguigna, diminuire la frequenza cardiaca e respiratoria favorendo il rilassamento.

Le giuste frequenze

Alcuni tipi di musica più di altri favoriscono il rilassamento psicofisico in chi ascolta. Questi, hanno caratteristiche ricorrenti: il loro ritmo è costante, senza sbalzi di velocità o intensità né passaggi troppo bruschi o improvvisi. 

Cos'è l'ASMR?

Tra i suoni in grado di rilassarci non si può non menzionare l'ASMR. L'Autonomous Sensory Meridian Response, o “risposta autonoma del meridiano sensoriale”, è una risposta cerebrale ad alcuni stimoli sonori che hanno un effetto particolarmente piacevole e rilassante sul nostro sistema nervoso. Tra gli ASMR ecco alcuni esempi: lo scricchiolio della carta quando viene accartocciata, il ticchettio delle unghie su una superficie rigida, o ancora la sensazione del sottile suono un sussurro. 
Dormire bene con le protezioni acustiche

Volete proteggervi dal rumore ambientale disturbante mentre vi addormentate o durante il sonno? Allora scoprite i nostri speciali tappi per le orecchie per dormire, che sono anche disponibili come prodotti su misura.

Scoprite i tappi per dormire

Rilassarsi con la musica

La musica rilassante che più concilia il sonno e combatte lo stress è quella strumentale, che si tratti di classica, new age o di musica celtica. è stato dimostrato che il cantato, al contrario, ha un effetto stimolante sul cervello. Allo stesso modo, non ha il medesimo effetto rilassante di una pura sonorità strumentale l'ascolto della propria musica preferita, perchè attiva le aree del cervello connesse ai ricordi e alle emozioni.

Quali sono i tipi di musica più rilassanti?

Tra i generi musicali che ci aiutano a riposare e rilassare la mente, la musica classica è al primo posto: è in grado di ridurre la pressione arteriosa e attenua la secrezione dell'ormone dello stress, il cortisolo. Allo stesso modo, altre tipologie di musica come la musica ambient, celtica e new age, favoriscono il relax e la concentrazione. Inoltre, un effetto rilassante è dato da una serie di sonorità che non hanno a che fare con la musica: i suoni naturali e i rumori bianchi.

I benefici della musica rilassante

Ascoltare la musica non coinvolge soltanto il nostro apparato uditivo. Il corpo viene sollecitato a un livello più profondo: nel nostro cervello vengono rilasciate delle sostanze chimiche che hanno un impatto positivo sull'intero organismo. Tra queste, ormoni che migliorano il nostro stato d'animo, che trasmettono sensazioni positive, riducono l'ansia e stress e favoriscono la concentrazione. 

La musica rilassante rafforza anche la nostra risposta immunitaria. Migliora anche la qualità del sonno, le funzioni cerebrali e i processi cognitivi. Inoltre, regola l'apporto di ossigeno ed ha un effetto equilibrante sulla funzione respiratoria.

Le onde sonore e l'orecchio

Le onde sonore raggiungono il nostro cervello tramite l'apparato uditivo. La ricezione del suono avviene grazie alle vibrazioni che si propagano nell'aria e arrivano alle nostre orecchie: con la fase dell'udire, le note raggiungono il nervo acustico e passano attraverso il talamo. Raggiungono poi il lobo temporale e il sistema nervoso attivando le nostre funzioni psichichiche: è a questo punto che il suono viene "intellettualizzato".

Le onde sonore e il cervello

Ascoltare o praticare musica ha effetti benefici sul cervello e sul nostro organismo: stimola la produzione di sostanze chimiche e ormonali che ci fanno sentire meglio, sia a livello fisico che psichico. Tra queste, per esempio la dopamina, la serotonina, l'ossitocina: ormoni in grado di trasmettere energia e buonumore.

I bambini e la musica

L'udito è il senso che si sviluppa per primo nell'essere umano, sin dai primissimi mesi di gestazione. Ancora nel ventre materno, siamo in grado di recepire i primi stimoli sonori e a pochi mesi di vita possiamo cogliere il ritmo o riconoscere una canzone. La musica ha delle proprietà particolarmente benefiche: aiuta i bambini a dormire e a rilassarsi ed è responsabile del loro sviluppo fisico, cognitivo, psicologico e linguistico.

Gli animali e la musica

Non solo gli esseri umani traggono numerosi benefici fisici dalla musica: anche gli animali fanno lo stesso. In particolare, è stato dimostrato che il suono e la musica hanno una grande influenza su cani e gatti. Anche nel caso dei nostri amici a quattro zampe infatti, l'ascolto di alcune sonorità attiva delle aree del sistema nervoso e favorisce il rilascio di sostanze ormonali che provocano uno stato di benessere psicofisico.

Vi piacerebbe dormire senza rumori tutta la notte?

Migliorate la qualità del vostro sonno proteggendovi da rumori ambientali con i nostri speciali tappi per le orecchie. Le nostre protezioni acustiche per il sonno sono disponibili anche su misura.

Scoprite di più
Precedente
Successivo

Blog Amplifon

Scoprite tutte le novità sull'udito e sulle soluzioni audiologiche.
Scoprite di più

Scoprite il vostro profilo uditivo

Controllo dell'udito gratuito

Prenotate ora

Test dell'udito online

Fate il test

Cercate un centro Amplifon vicino a voi

Cercate