Vibrazione dentro l'orecchio

Tutto ciò che c'è da sapere sulle cause e rimedi della vibrazione nell'orecchio

Vibrazione dell'orecchio: cause e rimedi

La vibrazione dell'orecchio spesso non è altro che il segnale della presenza di un acufene: la sensazione che si avverte è come se testa e cuore vadano a tempo. Tra le principali cause, l'esposizione dell'orecchio a rumori intensi e forti è sicuramente tra le più comuni. Ma vediamo insieme di cosa si tratta.

Cause della vibrazione dell'orecchio

L'orecchio che vibra può avere diverse cause tra cui l'esposizione a rumori intensi, infezioni, o alcune malattie. I rumori intensi e frequenti, ad esempio, possono danneggiare l'apparato uditivo con ipoacusia, distorsione nella percezione dei suoni e alterazioni che portano a sentire suoni inesistenti.

Acufeni

Quando il tintinnìo all'orecchio è un suono ritmico e che sembra vada a tempo con il battito cardiaco, ci troviamo di fronte ad un acufene pulsante: il legame tra acufene e tintinnìo è dato dal passaggio del sangue nei vasi sanguigni che, al nostro orecchio, viene percepito proprio come una pulsazione.

Disfunzione della tromba di Eustachio

La tromba di Eustachio è un canale che collega l'orecchio medio al rinofaringe, ovvero la parte superiore della gola e la parte posteriore della cavità nasale. Se la sua funzione viene in qualche modo compromessa, questo può portare alla formazione di secrezioni, abbassamento dell'udito o vibrazione all'orecchio. 

Dolore dell'articolazione mandibolare

Le articolazioni temporo mandibolari sono le congiunzioni tra le ossa temporali del cranio e l'osso mascellare inferiori (la mandibola). Queste articolazioni sono due, una su ogni lato del viso, e si trovano in prossimità delle orecchie.

Recentemente, alcuni studi hanno dimostrato una correlazione tra disturbi all'articolazione temporo mandibolare e la comparsa di acufene: esiste, infatti, un collegamento neurologico tra i nervi che provengono dalla mandibola e quelli che provengono dall'orecchio. Un segnale nervoso alterato proveniente dai muscoli masticatori e dalle articolazioni temporo mandibolari, infatti, può interferire con la sensazione uditiva.

Rinite allergica

La rinite allergica è un'infiammazione della parte interna del naso causata da un allergene (come, ad esempio, polline o polvere). 
Prenota un test dell'udito gratuito Prenota subito

Vibrazione orecchio: diagnosi

Se si sospetta di avere una disfunzione della tromba di Eustachio, è utile eseguire una visita otorinolaringoiatrica per scongiurare eventuali patologie dell'orecchio. Oppure, consultare un odontoiatra- gnatologo, esperto in problemi dell'articolazione temporo mandibolare (ATM): spesso, infatti, i problemi all'articolazione temporo mandibolare, come ad esempio il bruxismo, possono avere delle ricadute anche sul condotto uditivo.

Perché sento una vibrazione o scoppiettio nell'orecchio?

La sensazione di vibrazione all'orecchio può essere causata anche da altre patologie come, ad esempio, la miringite ovvero un'infiammazione del timpano, la membrana cioè localizzata tra il condotto uditivo e l'orecchio medio. La vibrazione all'orecchio, o la sensazione di scoppiettio, poi, può essere anche la conseguenza della formazione di un tappo di cerume che va rimosso.

Rumori intensi

Essere esposti a rumori intensi può provocare due principali tipi di ipoacusia (ovvero perdita dell'udito): lo spostamento temporaneo della soglia uditiva, che viene spesso percepito come una temporanea incapacità di sentire dopo essere stati esposti a rumori troppo forti, e lo spostamento permanente della soglia uditiva. 

Infezioni nell'orecchio

Tra le cause principali che possono provocare scoppiettio nell'orecchio ci sono: 

  • Problemi di udito provocati dal rumore. L'esposizione a rumori molto forti può danneggiare e persino distruggere le cellule dotate di filamenti che si trovano all'interno dell'orecchio. 
  • Accumulo di cerume nel condotto uditivo. A volte, la produzione di un'elevata quantità di cerume può compromettere l'udito. 
  • Alcuni farmaci che provocano l'acufene come effetto collaterale ma che non danneggiano l'orecchio interno. 
  • Disordini temporo - mandibolari. Alcune persone possono avere i muscoli o le articolazioni della mandibola non correttamente allineate e questo può provocare acufene, oltre che influire negativamente sui nervi cranici in chi ne soffre. 
  • Malattie cardiovascolari. In questo caso, di solito, si avverte una pulsazione che va a tempo con il battito cardiaco. 
  • Alcuni tipi di tumore che possono causare acufene o sordità. 
  • Traumi alla testa o al collo. 
  • Alcune malattie come ipotiroidismo, ipertiroidismo o la fibromialgia.

Traumi

A volte, a causare acufeni, in questo caso reversibili, possono essere anche traumi a carico di testa e collo che comportano anche mal di testa, perdita di memoria e vertigini.  In presenza di acufene, comunque, è sempre consigliabile rivolgersi ad un medico. 

Quali sono i rimedi per l'orecchio che vibra?

Ad oggi, per l'orecchio che vibra non ci sono dei rimedi definitivi; per curare l'orecchio che vibra, il medico, a seconda delle cause, potrà adottare delle azioni come: 

  • Rimozione di un tappo di cerume occludente attraverso l'uso di specifiche gocce e/o lavaggi con acqua fisiologica o rimozione operata dall'otorino. 
  • Trattamento di una patologia vascolare; le patologie vascolari all'origine dell'acufene possono richiedere farmaci, chirurgia o altri trattamenti. 
  • Modifica di una terapia nel caso in cui la causa apparente sia un medicinale.  

Sento qualcosa dentro l'orecchio

A volte, può capitare di avere la sensazione di sentire qualcosa nell'orecchio e questo potrebbe essere causato dalla presenza di un piccolissimo insetto, dalla formazione di un tappo di cerume o dalla presenza di un corpo estraneo che può causare prurito. In questo caso, un controllo dal medico specialista può aiutare a capire la causa ed escludere, eventualmente, delle motivazioni più serie. 

Perché quando sbadiglio sento scoppiettio e vibrazione nell'orecchio?

Può anche succedere che, al momento dello sbadiglio, si abbia la sensazione di sentire una vibrazione nell'orecchio o uno scoppiettio; questo, è dovuto all'apertura della tromba di Eustachio, il canale che collega l'orecchio medio al rinofaringe. Per lo stesso motivo, è possibile sentire dei rumori quando si muove la testa, si mastica, si sbadiglia o si compensa in aereo o in immersione. Ma niente panico, questa sensazione è soltanto passeggera e sparirà entro breve tempo.

Altre domande? Vieni a trovarci in un centro Amplifon

Prenota un appuntamento e vieni a trovarci presso uno dei nostri centri Amplifon, i nostri audioprotesisti saranno pronti a rispondere a qualunque tua curiosità sul mondo dell'udito e a mostrarti la nostra gamma di apparecchi acustici Amplifon.

Trova il tuo centro

Scopri il tuo profilo uditivo

Prenota un controllo dell'udito gratuito

Prenota subito

Fai un test dell'udito online

Fai il test

Cerca un centro Amplifon vicino a te

Cerca il centro