Le storie di
chi ha scelto Amplifon

I nostri migliori
testimonial sono
i nostri clienti!

Guarda le testimonianze
di chi ha già scelto 
Amplifon e scopri anche tu
l’emozione di tornare a sentire
i suoni di ogni giorno!

Vuoi saperne di più?

Inserisci i tuoi dati e ti richiameremo in massimo 10 minuti, senza nessun impegno.

Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali, anche sensibili, ai fini della elaborazione e invio al mio indirizzo e-mail della risposta al quesito da me posto.

Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio di materiale informativo/pubblicitario sui prodotti e servizi offerti da Amplifon

 

La tua richiesta è stata inviata con successo!

Nei prossimi 10 minuti ti ricontatteremo per fissare un appuntamento nel centro Amplifon a te più comodo e darti tutte le informazioni necessarie.

 


 

La storia di Nica

61 anni - Schio (VI)
Proprietaria di un’erboristeria e insospettabile fan degli AC/DC, Domenica - ma lei si fa chiamare Nica - dopo aver cercato di procrastinare il problema, ha capito che doveva trovare una soluzione alla sua ipoacusia, che le stava creando non pochi problemi anche con i suoi clienti. Grazie ad Amplifon è tornata a sentire tutti quei suoni che aveva perso. Il più bello? Le fusa della sua gatta!

Per me gli apparecchi acustici sono semplicemente degli occhiali per le orecchie.

La storia di Maurizio

67 anni - Novate Milanese (MI)
Dopo una vita nell’informatica, adesso Maurizio si occupa di curare l’ambiente, ma soprattutto i suoi nipotini. Grazie alle soluzioni acustiche Amplifon per lui è iniziata una nuova giovinezza ed è tornato finalmente a godersi una delle sue grandi passioni: i film. Anzi, ora è sua moglie che gli chiede di ripeterle le battute!

Finalmente riesco a seguire i dialoghi dei film in maniera perfetta.

La storia di Alessandra

20 anni - Milano 
Dopo aver lasciato ripetutamente fuori di casa sorelle, amici e parenti perché non sentiva il citofono, Alessandra ha capito che doveva trovare una soluzione alla sua ipoacusia. La decisione di rivolgersi ad Amplifon è stato per lei un nuovo punto di partenza. Ha solo un rimpianto: quanti suggerimenti in più avrebbe sentito al liceo, se solo lo avesse fatto prima!

Non pensavo di riuscire a risolvere il problema in così poco tempo.