11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

L Aida all’Arena di Verona

 arena di verona
11 giugno 2016
Categoria Benessere Over 50

L’Aida all’Arena di Verona

Eventi da non perdere: sabato 25 giugno va in scena l’Aida all’Arena di Verona.

L’Aida, titolo areniano per eccellenza, torna in scena sabato 25 giugno all’Arena di Verona. L’opera, in quattro atti, è uno dei capolavori per eccellenza di Giuseppe Verdi, su libretto di Antonio Ghislanzoni, basata su un soggetto originale dell’archeologo francese Auguste Mariette. Per l’occasione, l’Aida viene riproposta nella Rievocazione del 1913 a cura di Gianfranco de Bosio. Tre sono i direttori d’orchestra: Julian Kovatchev, Andrea Battistoni e Daniel Oren, mentre la coreografia è affidata a Susanna Egri. Il tutto per uno spettacolo assolutamente da non perdere.

L’Aida tra storia e trama

L’Aida fu commissionata dal viceré d'Egitto Isma'il Pascià, come inno per celebrare l'apertura del Canale di Suez nel 1868. Inizialmente Verdì rifiutò perché non scriveva musica d'occasione ma quando gli fu chiesto di comporre un'opera per l'inaugurazione del nuovo teatro de Il Cairo, accettò. 
Tuttavia l'opera fu ritardata a causa della guerra franco-prussiana e l'inaugurazione venne eseguita con Rigoletto nel 1869. L'opera Aida andò in scena per la prima volta il 24 dicembre del 1871 al Teatro dell’Opera del Cairo, diretta da Giovanni Bottesini, protagonista il soprano Antonietta Pozzoni Anastasi, tenore Pietro Mongini, mezzosoprano Eleonora Grossi, baritono Francesco Steller.

Verdi non è presente ma viene insignito del prestigioso titolo di Commendatore dell’Ordine Ottomano. Un anno dopo ha luogo la prima italiana nella cornice del Teatro alla Scala di Milano la sera dell’8 febbraio 1872, diretta da Franco Faccio.
L’opera narra la storia del condottiero egiziano Radames, innamorato della schiava Etiope Aida, che parte per la guerra contro il re dell’Etiopia Amonasro, padre di Aida. Aida vive così un violento conflitto interiore tra l’amore per il padre e la patria e l’amore per Radames. Il dramma è accentuato dal fatto che Radames dovrebbe sposare la figlia del Faraone (Amneris), ma in seguito all'accusa di tradimento, sarà condannato ad essere sepolto vivo.
Aida, volontariamente, dividerà con lui la triste sorte.

11 giugno 2016

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST