Perché le orecchie diventano calde e rosse?

Cosa può provocare gonfiore e arrossamento delle orecchie in bambini e adulti
Ultimo aggiornamento Jun, 26, 2019

Orecchie calde e rosse: devo preoccuparmi?

Non c'è nulla di preoccupante nel fatto che il corpo cerchi di regolare la propria temperatura; piuttosto il contrario! Molte persone credono che l'arrossamento delle orecchie sia un sintomo di emicrania o malattie, ma di solito non è così. Quando il corpo raggiunge la temperatura ottimale, il rossore dell'orecchio scompare.

Non c'è bisogno di preoccuparsi se le tue orecchie sono molto rosse, il rossore svanirà. Se il rossore persiste per un lungo periodo di tempo, significa che la temperatura corporea è troppo alta. Per abbassare la temperatura corporea, prova a utilizzare alcuni dei metodi che troverai in questo articolo.

Le cause dell'arrossamento dell'orecchio

Orecchie rosse e calde, gonfie e dolorose al tatto: può succedere a tutti e le cause di questo disturbo possono essere di varia natura. Le cause principali delle orecchie calde e rosse sono:

  • Un aumento improvviso del flusso sanguigno provocato da bruschi passaggi da un ambiente caldo a uno freddo, dal consumo di alcol o di cibi speziati, da variazioni ormonali (le vampate della menopausa, per esempio) e persino da alcuni farmaci.
  • Infezioni batteriche che coinvolgono la pelle. Screpolature e fissurazioni, punture d’insetto o tagli possono essere la porta d’ingresso per microbi e batteri che scatenano la reazione infiammatoria. In questo caso, l’orecchio è molto dolente e sono presenti altri sintomi a livello sistemico, come febbre e brividi, spossatezza e linfonodi ingrossati.  
  • eczemi e dermatiti possono causare un’infiammazione della pelle che riveste le orecchie. Nella dermatite seborroica, per esempio, la cute si presenta arrossata, pruriginosa, desquamata e con macchioline bianche che possono estendersi anche all’orecchio medio. Quando si manifesta questa patologia dermatologica gli stessi disturbi sono presenti anche in altre zone cutanee: cuoio capelluto, inguine, ascelle e tutte le aree ricche di ghiandole sebacee.
  • Più raramente, patologie come la policondrite recidivante, rara malattia reumatica autoimmune che colpisce la cartilagine dell’orecchio, oppure la pericondrite dell’orecchio, un’infiammazione non sempre di natura infettiva, che si presenta sul padiglione auricolare, in seguito a traumi (anche un piercing), punture d’insetto o correlata ad altre malattie sistemiche.
  • Stress, ansia, timidezza, ira e altre emozioni forti possono dare il via al processo di vasodilatazione e causare arrossamenti intensi e improvvisi di viso, collo e orecchie, che durano qualche minuto.
  • Infezioni dell'orecchio come l'otite media: L'orecchio è soggetto a infezioni dovute a germi e batteri che possono entrare nel corpo attraverso tagli o direttamente nel sistema uditivo. Se stai riscontrando un'infezione all'orecchio, l'arrossamento dell'orecchio può spesso essere accompagnato anche da gonfiore e dolore.
  • Traumi o ferite alle orecchie: In caso di lesione o trauma alla zona auricolare, è normale che l'orecchio sia rosso e caldo. Piercing, graffi e punture di insetto sono solo alcuni dei traumi che un orecchio può sopportare e, in questo caso, la soluzione migliore è assumere antidolorifici fino alla scomparsa dei sintomi.
  • Nevralgia del trigemino: questo disturbo è causato dalla compressione del nervo trigemino che colpisce le orecchie, il collo, la parte inferiore del viso e la mascella.

Perché le mie orecchie sono calde e rosse in estate?

Altre cause che portano a un orecchio caldo e rosso, soprattutto durante la stagione estiva, possono essere:

  • Calore. Infatti, la percezione di una forte sensazine di calore porta i nostri vasi sanguigni a dilatarsi, permettendo così la dispersione di calore e la conseguente regolaione della temperatura corporea. A causa di ciò, i vasi sanguigni affiorano in superficie, il che causa il tipico colore rosso sull'orecchio, così come funziona in altre parti del corpo.
  • Scottature. Le orecchie calde e rosse a causa del calore di solito riprendono rapidamente il colorito roseo, ma è possibile in altri casi che il sole possa apportare vere e proprie bruciature alle orecchie. Questo avviene principalmente d'estate, ma può succedere in qualunque stagione dell'anno. La conseguenza di una scottatura solare non è solo l'arrossamento, ma anche un forte bruciore.
  • Problemi ormonali. Poiché gli ormoni regolano tutti i processi del corpo, va da sé che in caso di scompenso ormonale anche le orecchie possano arrossarsi e diventare calde. Questo fenomeno è caratteristico soprattutto dei periodi dell’adolescenza e della menopausa.

Perché scegliere Amplifon?

Scegliendo noi come centro audioprotesico, scegliete di essere seguiti da audioprotesisti qualificati ed esperti che possono aiutarvi a cambiare il modo in cui ascoltate il mondo che vi circonda.

Sindrome dell'orecchio rosso

Esiste poi una vera e propria sindrome dell’orecchio rosso, una malattia piuttosto rara che prende il nome di eritromelalgia auricolare. Questo disturbo è provocato dalla vasodilatazione rapida e intensa delle piccole arterie delle orecchie. I sintomi, forte bruciore doloroso, arrossamento e calore al tatto, possono durare pochi minuti oppure alcune ore e si presentano generalmente da una parte sola.

In alcuni casi questi sintomi insorgono spontaneamente e senza un apparente motivo. In altri, invece, l’arrossamento e il bruciore sembrano presentarsi in seguito allo sfregamento dell’orecchio, o per il freddo o il caldo.

Al momento non è ancora chiara la causa di questa sindrome, che può essere di natura idiopatica (ossia senza una causa conosciuta) oppure può presentarsi come secondaria ad altre patologie, come quelle del midollo spinale, il diabete mellito, l’artrite reumatoide, l’ipertensione venosa.

Perché solo l'orecchio destro o sinistro è caldo e rosso?

Molte cause di cui sopra possono verificarsi solo nell'orecchio destro o sinistro, come scottature o lesioni. La sindrome dell'orecchio rosso spesso colpisce solo un orecchio. Per altri, l'arrossamento e il calore si verificano in entrambe le orecchie, come nel caso dell'alterazione della temperatura o della dermatite seborroica.

Orecchie calde e rosse sono un segno di pressione alta?

L'ipertensione può principalmente causare arrossamento del viso e delle orecchie, ma di solito non provoca il surriscaldamento di queste parti del corpo.

Allergie possono causare orecchie calde e rosse?

Uno dei sintomi più comuni delle allergie cutanee è il prurito, che può verificarsi anche nelle orecchie. Non è raro che le orecchie pruriginose si presentino con arrossamento dell'orecchio, ma raramente diventano calde. Anche le allergie stagionali, come le comuni allergie ai pollini, possono causare prurito e arrossamento delle orecchie.

Trattamento delle orecchie calde e rosse

Come detto, le orecchie calde e rosse sono solitamente un sintomo di un aumento del flusso sanguigno correlato a un'emozione, un cambiamento di temperatura o un cambiamento ormonale.

Se una qualsiasi delle precedenti condizioni è la causa delle orecchie rosse e calde, i sintomi scompariranno in pochi minuti o ore e non è necessario alcun trattamento specifico. Se avverti dolore intenso o calore e arrossamento che durano più di qualche ora, dovresti visitare un medico. Questo può essere un segno di un'infezione o infiammazione che richiede una terapia o un farmaco specifico.

Orecchie gonfie nei bambini: cosa fare?

Arrossamenti, calore al tatto, ma soprattutto gonfiore posso essere il campanello d’allarme di alcune patologie che possono insorgere anche nei bambini.

Accompagnate da febbre alta, le orecchie gonfie possono essere un sintomo, per esempio, della parotite (orecchioni), della sesta malattia esantematica, di un’otite esterna acuta.

Bambini piccoli e neonati non riescono a verbalizzare il fastidio all’orecchio, è quindi importante osservare comportamenti e gesti che sono rivelatori del dolore. Irritabilità, pianto inconsolabile, il toccare continuamente le orecchie possono essere ricondotti a un problema di questo tipo.

È importante rivolgersi al pediatra il prima possibile, in modo che sia identificato il disturbo e avviata una terapia appropriata. In assenza di certezza è meglio evitare impacchi freddi o caldi alle orecchie, lavaggi o rimedi fai da te.

Controlla il tuo udito

Per assicurarsi di utilizzare il 100% del proprio udito, è necessario sottoporsi a controlli regolari. Utilizzate il nostro test dell'udito online gratuito per avere una prima indicazione sullo stato di salute del vostro udito.

Precedente
Successivo

AmpliNews

Scopri tutte le novità sull'udito e sulle soluzioni audiologiche.
Scopri di più

Scopri il tuo profilo uditivo

Prenota un controllo dell'udito gratuito

Prenota subito

Fai un test dell'udito online

Fai il test

Cerca un centro Amplifon vicino a te

Cerca il centro
Store non trovato

Prenota un controllo gratuito presso il centro più vicino a te

Vieni nel centro Amplifon e controlla il tuo udito gratuitamente e senza impegno.