Sinusite e problemi di udito

La sinusite può causare problemi di udito?

Sinusite e orecchie? Questo binomio potrà sembrare strano, ma la sinusite può colpire anche le orecchie: si manifesta con una condizione chiamata ovattamento auricolare, una sensazione di orecchie tappate. Se non curata prontamente, l'aumento della pressione dell'orecchio medio può portare alla perforazione della membrana timpanica, ovvero il timpano, e alla fuoriuscita di secrezioni dall'orecchio. 

Che cos'è la sinusite?

La sinusite è un'infiammazione dei seni paranasali, cavità naturali piene d'aria situate nello spessore delle ossa del massiccio facciale che circondano occhi, naso e zigomi e comunicano con la cavità nasale attraverso degli orifizi, chiamati osti. A causa principalmente di patologie su base infettiva o allergica, le mucose dei seni si infiammano e viene ostruito il normale drenaggio del muco dentro i seni. Fra le cause della sinusite troviamo un attacco batterico, fungino o virale o l'ingrossamento dei turbinanti, che a sua volta provoca l'ostruzione dei seni paranasali; il rigonfiamento è spesso dovuto al contatto con sostanze irritanti come fumo, cloro o polvere. Anche le allergie possono essere causa di sinusite.

Quali sono i sintomi della sinusite?

Diversi possono essere i sintomi della sinusite, i più comuni sono: 

  • mal di testa;
  • dolore al volto e intorno agli occhi;
  • lacrimazione;
  • tosse notturna;
  • febbre;
  • congestione nasale.                                                                                             

Di frequente, si può poi avvertire una sensazione di malessere generale. Anche l'udito può risentire dell'infezione: infatti, l'ostruzione nasale comporta uno scarso passaggio d'aria nella tuba di Eustachio, un canale che collega l'orecchio al rinofaringe, causando così l'ovattamento auricolare, ossia una sensazione di orecchie tappate. L'acufene può essere un altro sintomo di sinusite.

La sinusite può provocare dolore all'orecchio?

Sinusite e mal d'orecchio sono strettamente correlati: la congestione dei seni paranasali può arrivare a bloccare anche l’orecchio. I seni paranasali infetti tendono infatti a gonfiarsi e a congestionarsi di muco, esercitando a loro volta una pressione dolorosa sulle parti del corpo vicine, come l'orecchio medio. Questo porta ad avvertire un forte senso di disagio ad una o a entrambe le orecchie.

La sinusiste può causare pressione alle orecchie?

I problemi di udito legati alla sinusite dipendono dalla presenza e dalla diffusione dell’infezione nell’orecchio. I liquidi in eccesso si riversano nella tuba di Eustachio e, quando questa si gonfia, aumenta anche la pressione nel timpano, causando la perdita dell'udito e la comune sensazione di orecchie tappate. La condizione non è permanente: mano a mano che si allevia l'infezione, infatti, anche il problema all'udito andrà a scomparire. 

La sinusite può provocare acufene?

Sinusite e acufeni sono collegati. La congestione nasale dovuta alla sinusite, se particolarmente intensa, può portare al tinnito, o, più comunemente, acufene: infatti, le cavità sinusali e le orecchie sono sistemi interconnessi. Quando aumenta la pressione intorno al timpano, dovuta alla congestione dell’orecchio, si genera il ronzio tipico dell’acufene. Anche se non comune, in alcuni casi può presentarsi un acufene pulsante, durante il quale si avverte un suono ritmato dal battito cardiaco. Questo tipo di acufene è in genere causato da un aumento del flusso sanguigno.

La sinusite può causare problemi di udito?

I problemi di udito legati alla sinusite dipendono dalla presenza e dalla diffusione dell’infezione nell’orecchio. I liquidi in eccesso si riversano nella tuba di Eustachio e, quando questa si gonfia, aumenta anche la pressione nel timpano, causando la perdita dell'udito e la comune sensazione di orecchie tappate. La condizione non è permanente: mano a mano che si allevia l'infezione, infatti, anche il problema all'udito andrà a scomparire. 

Come trattare la sinusite: cure e rimedi

La sinusite ha rimedi perlopiù farmacologici. A seconda del caso specifico, dietro parere del proprio medico curante, si possono assumere:

  • antibiotici (solo in caso di infezione batterica);
  • decongestionanti nasali;
  • corticosteroidi nasali;
  • sussidi terapeutici come paracetamolo o ibuprofene;
  • antistaminici, se la sinusite è causata da allergie. 
Prenota un appuntamento

Il modo migliore per contrastare la perdita dell'udito è la prevenzione. Fissa un appuntamento in un centro Amplifon per controllare la salute del tuo udito. Scopri tutte le soluzioni offerte e i diversi tipi di apparecchi acustici.  

Prenota un appuntamento

Scopri il tuo profilo uditivo

Prenota un controllo dell'udito gratuito

Prenota subito

Fai un test dell'udito online

Fai il test

Cerca un centro Amplifon vicino a te

Cerca il centro