Ipoacusia monolaterale

Ipoacusia monolaterale è sentire con un solo orecchio

Piccoli accorgimenti per facilitare l’ascolto e la comprensione in caso di ipoacusia monolaterale.
Si verifica in un solo orecchio, conservando l’udito perfettamente intatto nell’altro. È l'ipoacusia monolaterale e, generalmente, si manifesta con difficoltà nell’individuare la provenienza dei suoni e la direzione delle voci.

L’ipoacusia monolaterale può essere congenita oppure può manifestarsi in seguito a malattie infettive quali parotite e meningite, danni fisici all’orecchio dovuti a incidenti e traumi o infezioni batteriche/virali. A volte, ricorrere ad apparecchi acustici specifici (CROS) consente di migliorare le selettività di ascolto, percependo i suoni da un microfono posto sull’orecchio “sordo” e convogliandoli verso l’orecchio normoudente.

Ecco i piccoli accorgimenti da adottare per favorire l’ascolto e la comprensione in caso di calo uditivo monolaterale.

Consigli per una conversazione ideale

  1. Prima di iniziare una conversazione, è opportuno individuare un luogo confortevole e privo di rumori di sottofondo.
  2. Durante una conversazione è consigliato privilegiare l’orecchio migliore, mantenendo sempre il contatto visivo con l’interlocutore, aiutandosi anche con il supporto discreto della lettura sulle labbra.
  3. Nel traffico e negli ambienti caotici bisogna prestare particolare attenzione, perché i segnali acustici non vengono percepiti correttamente dalle persone con ipoacusia monolaterale.
  4. Evitate di urlare e di utilizzare espressioni gergali durante le conversazioni. Il vostro interlocutore ve ne sarà grato.

Consigli per i più piccoli

  1. Informare la scuola materna o elementare degli specifici bisogni uditivi del piccolo è il primo passo da compiere per garantirgli un ascolto migliore.
  2. L'ipoacusia monolaterale, di solito, non influisce sullo sviluppo uditivo e del linguaggio del piccolo perché un orecchio sente perfettamente. Il consiglio è, comunque, di fare dei controlli periodici dell’udito per indagarne il corretto funzionamento.
  3. Valutare l’eventualità di ricorrere a un apparecchio acustico, per far recuperare al bambino una buona capacità di ascolto, è un gesto importante da compiere per garantire al piccolo una corretta comprensione del linguaggio e facilitarne la comunicazione verbale, nonché interazione sociale.

Scopri il tuo profilo uditivo

Prenota un controllo dell'udito gratuito

Prenota subito

Fai un test dell'udito online

Fai il test

Cerca un centro Amplifon vicino a te

Cerca il centro