11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

Impianto cocleare nei bambini: quali i benefici?

 impianto cocleare bambini benefici
01 maggio 2016
Categoria Prevenzione, cura e tecnologie

Impianto cocleare nei bambini: quali i benefici?

I primi anni di vita sono i più importanti per lo sviluppo del linguaggio. L’intervento in età precoce può fare la differenza.

Il cosiddetto orecchio bionico è una vera e propria protesi uditiva perchè sostituisce totalmente la funzione della coclea, organo dell’orecchio interno deputato alla trasformazione delle onde sonore in impulsi elettrici. L’applicazione di un impianto cocleare nei bambini è indicata in tutti i pazienti affetti da sordità profonda bilaterale, sia essa presente dalla nascita o comparsa nel corso della vita.

L’intervento precoce garantirà la formazione di un adeguato canale di comunicazione udito-verbale ed il conseguente corretto sviluppo del linguaggio.

Come funziona un impianto cocleare

L'impianto cocleare si compone di una parte interna e di una parte esterna. La componente interna presenta un sottilissimo filo metallico contenente svariati elettrodi, che si inserisce nella coclea della persona, e un magnete che viene posizionato sottocute, al di sopra del padiglione auricolare. La componente esterna è rappresentata da un processore del linguaggio e da un secondo magnete. Il processore del linguaggio è un apparecchio che riceve le informazioni sonore dall'ambiente, le digitalizza e le elabora per poi trasmetterle alla parte interna attraverso un sistema di comunicazione a radiofrequenze.

Quando ricorrere all’intervento

L’applicazione di un impianto cocleare nei bambini non presenta limiti inferiori di età. Una volta diagnosticata la sordità e valutata l’assenza di controindicazioni, è possibile procedere con l’intervento anche prima che il bambino compia un anno di vita. Solitamente si considera ideale la finestra temporale compresa tra i 12 ed i 18 mesi di vita, quando la capacità del cervello di ricevere gli stimoli sonori è massima.

I benefici dell’impianto cocleare nei bambini

Molteplici sono i benefici derivanti dall’applicazione di un impianto cocleare nei bambini. Garantendo un recupero totale della capacità d’ascolto, l’impianto cocleare consente al bambino di accedere a tutte le informazioni sonore necessarie per un corretto sviluppo delle abilità uditive e linguistiche. Ciò inciderà positivamente anche sul suo apprendimento scolastico e sulla sua capacità di interagire socialmente.

mag 26th 2016

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST