11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

Estate caldo o freddo Uno studio scientifico offre la soluzione

 Bevande calde in estate
03 luglio 2017
Categoria Benessere Over 50

Estate, caldo o freddo? Uno studio scientifico offre la soluzione

Stando a recenti studi scientifici, l’assunzione di bevande calde potrebbe rivelarsi un vero e proprio toccasana anche in estate. Scopriamo il perché.

Se i Tuareg ed i Berberi, nelle ore più calde delle loro giornate nel deserto bevono tè caldo, un motivo ci sarà. La risposta ci viene fornita da un recente studio scientifico americano. Sì, assumere bevande calde può rivelarsi un vero e proprio toccasana anche in estate, ma solo in determinate circostanze, vale a dire quando il sudore aggiuntivo provocato dalla bevanda bollente introdotta sia in grado di evaporare determinando un abbassamento della temperatura corporea. 

Bere, pedalando

Lo studio, effettuato su un gruppo di ciclisti dotati di sensori per la misurazione della temperatura corporea e di un boccaglio che potesse rilevare il rapporto tra ossigeno consumato ed anidride carbonica prodotta, ha dimostrato che i ciclisti che pedalando assumevano acqua calda al posto di acqua fredda, accumulavano una minore quantità di calore corporeo. Come ogni dimostrazione scientifica che si rispetti, anche in questo caso non mancano i se e i ma. Solo attraverso il sudore la temperatura corporea può diminuire regalando una gradevole sensazione di freschezza. Se per qualunque ragione, umidità in primis, il calore non può evaporare, ecco che la teoria cade. Questo sarebbe il motivo per cui un tè bollente, bevuto nel deserto, sarebbe in grado di donare un piacevole refrigerio, mentre, la stessa bevanda, assunta nella calda e afosa Milano, non farebbe altro che peggiorare la situazione aggiungendo nuovo calore al calore già di per sé presente nel corpo.

La tradizione del tè contro la disidratazione

Nel deserto, dove il caldo è secco ed il sudore evapora rapidamente, assumere tè caldo è da sempre uno dei metodi più efficaci per diminuire la propria temperatura corporea difendendosi dalle temperature bollenti. Inoltre, in queste condizioni assume importanza fondamentale anche la quantità di liquidi introdotti. Il tè, determinando la dilatazione dei vasi sanguigni superficiali, accelera anche il meccanismo di evaporazione del sudore, ragione per cui il rischio disidratazione è dietro l’angolo. Bere tanto e frequentemente è quindi una valida misura da adottare in qualunque caso. 

03 luglio 2017

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST