#getImageDescription($Image)

Ipoacusia ereditaria

L’ipoacusia può anche essere determinata da fattori genetici. Se nella vostra famiglia si sono già verificati casi di ipoacusia, la probabilità di una trasmissione ereditaria aumenta. Spesso, infatti, è proprio questa la causa dell’ipoacusia nei bambini.

In questi casi, l’origine sta spesso in un difetto genetico per effetto del quale disturbi e malattie di un genitore si trasmettono al figlio, incidendo sullo sviluppo e sulla funzionalità del suo apparato uditivo. Può accadere ad esempio che i recettori posti nell’orecchio interno siano danneggiati e non funzionino più normalmente, provocando una perdita uditiva. Fattori genetici possono inoltre rendere un individuo più sensibile a rumori, infiammazioni e altri influssi esterni.

Ipoacusia nei bambini

Nei bambini in età da allattamento e nella prima infanzia è spesso particolarmente difficile notare un indebolimento dell’udito. Riepiloghiamo qui sintomi e segnali che potrebbero indicare un indebolimento uditivo.

Indebolimento dell'udito nei bambini