Impianto cocleare

L’impianto cocleare, inviando direttamente il suono al nervo acustico, bypassa il naturale percorso uditivo e consente di recuperare il benessere d’ascolto perduto.

Riconquistare l’udito passo dopo passo

Quando per recuperare l’udito non è sufficiente aumentare il volume del suono, occorre captarlo ed elaborarlo per renderlo udibile e confortevole. In questi casi è opportuno ricorrere ad un impianto cocleare. Esso consente alle persone con ipoacusia bilaterale moderata o seria, per le quali le classiche soluzioni acustiche non danno un adeguato beneficio di ascolto, di recuperare un’ottima capacità uditiva, restituendo loro una migliore qualità della vita. 
Se negli adulti l’adozione di un impianto cocleare è fondamentale per ritrovare il benessere uditivo perduto, nei bambini esso assume una priorità ancora maggiore. Un udito in buona salute è, infatti, sinonimo di una migliore comprensione ed elaborazione del linguaggio e garantirà loro un adeguato sviluppo linguistico e cognitivo, nonché un futuro scolastico e professionale pienamente indipendente e soddisfacente.

Struttura e funzionamento di un impianto cocleare

A livello tecnico, l’impianto cocleare è un dispositivo elettronico, impiantabile chirurgicamente, che trasforma le informazioni acustiche in segnali elettrici, bypassando la parte non funzionante di orecchio interno, tecnicamente definita coclea, e stimolando direttamente il nervo acustico.

L’impianto cocleare è dotato di una componente esterna e di una componente interna:

  • Il processore retroauricolare ha il compito di captare i suoni e di digitalizzarli
  • I suoni vengono poi trasmessi, tramite un’antenna, al ricevitore dell’impianto posizionato sottocute, a livello dell’osso temporale

Compito dell’impianto cocleare è quello di trasformare le informazioni digitali in segnali elettrici che saranno inviati al porta elettrodi (array) situato all’interno della coclea. Gli elettrodi, in base al segnale acustico rilevato, stimolano il nervo che, a sua volta, trasmette i suoni al cervello perché li interpreti come sensazione uditiva. Accade così che il naturale percorso uditivo, che prevede il passaggio del suono dall’orecchio interno, venga bypassato per consentire al segnale di giungere a destinazione come percezione sonora a tutti gli effetti.

Per trovare il centro Amplifon - Cochlear più vicino a te clicca qui

       

Amplifon e Cochlear

Amplifon e Cochlear, leader mondiali delle soluzioni per l’udito, insieme per farti sentire meglio. Nei nostri centri puoi trovare una serie di servizi in esclusiva, studiati su misura per soddisfare le esigenze di ogni cliente. Per saperne di più chiama il numero verde 800 999 968!

 

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST