11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

Quei suoni dentro le orecchie che non fanno dormire

 quei suoni dentro le orecchie
09 settembre 2015
Categoria Prevenzione, cura e tecnologie

Quei suoni dentro le orecchie che non fanno dormire

Cura degli acufeni. Spesso proprio nel silenzio si avvertono di più i ronzii e i fischi, ma esistono dispositivi acustici per ritrovare il relax.

Sono ronzii, fischi, fruscii dentro le orecchie, a volte intermittenti, spesso continui. Variano di intensità e possono essere anche pulsanti. Si chiamano acufeni, compaiono a ogni età ma toccano in percentuale maggiore le persone sopra i 60 anni. Ma una cosa li accomuna: vengono percepiti in modo più fastidioso nel silenzio. Anzi, nei casi più lievi, sono percepiti solo nel silenzio. E quindi proprio nel momento in cui si va a dormire la sera, rendendo più difficile prendere sonno.

Il suono fantasma

Va detto innanzitutto che gli acufeni non sono una malattia, ma un sintomo. Quindi per prima cosa è consigliabile rivolgersi a centro specializzato per eseguire un esame audiometrico, allo scopo di capire se il disturbo sia associato a un'ipoacusia, cioè a una carenza della capacità uditiva. Spesso invece non esistono cause. Ma perché proprio la notte gli acufeni disturbano di più? Una prima spiegazione è che i rumori di fondo del giorno sono in grado di "mascherare" gli acufeni. Molte persone che ne soffrono dichiarano per esempio che i suoni della natura, come quello prodotto dalle onde o il frinire delle cicale, oppure una musica rilassante a basso volume impediscono loro di "concentrarsi" sugli acufeni, fin quasi a non sentirli. Questa constatazione sta alla base delle ricerche che hanno condotto alla creazione di dispositivi acustici in grado di indurre il relax necessario a prendere sonno.

Alcune soluzioni dalla tecnologia

Come detto, il disturbo ha forti caratterizzazioni soggettive - varia di intensità ed è anche differente il tipo di rumore percepito - e implicazioni psicologiche diverse da persona a persona. Amplifon offre dunque la possibilità di ricorrere a tre tipi di apparecchi, che tendono a rispondere alle mutevoli esigenze di ciascuno. Si tratta di dispositivi che alleviano il fastidio degli acufeni emettendo suoni modulabili secondo il bisogno e procurando una sensazione di relax che favorisce il sonno. Come una ninna nanna.

09 settembre 2015

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST