11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

Ronzio alle orecchie: cause e rimedi

 ronzio orecchie
10 maggio 2015
Categoria Udito e Ipoacusia

Ronzio alle orecchie: cause e rimedi

Conoscere e riconoscere il più frequente sintomo di ipoacusia.

Può trattarsi di rumori leggeri assimilabili ad un ronzio, di suoni acuti isolati, di fischi, di episodi ripetuti dall'andamento ritmico, oppure della percezione ininterrotta di soffi o tintinnii: il ronzio alle orecchie o acufene viene riconosciuto come uno dei più fastidiosi disturbi ai danni delle orecchie. L’aspetto distintivo è il verificarsi in assenza di fonti sonore esterne: si tratta infatti di percezioni sonore strettamente individuali della singola persona che vive l’esperienza, continuativa o occasionale, di avvertire suoni di intensità variabile non prodotti da una sorgente estranea. L’acufene si manifesta con modalità e frequenze eterogenee: sono state infatti identificate alcune tipologie ricorrenti di ronzio alle orecchie, così come è stato appurato un legame con alcuni problemi di udito, tra cui la presbiacusia, l’otite e soprattutto l’ipoacusia, ovvero la riduzione della sensibilità uditiva. Come si possono riconoscere gli acufeni? E soprattutto, in quale modo è possibile intervenire per contrastarli?

Come si possono identificare gli acufeni?

E’ stato verificato come gli acufeni possano risultare connessi con alcuni deficit uditivi dovuti all'avanzamento dell’età oppure possono legarsi all'esposizione al rumore, dovuta alla propria attività lavorativo o allo stile di vita. Tra i fattori scatenanti rientrerebbe anche l'intossicazione da farmaci. Identificare l’origine dei ronzii alle orecchie, sebbene spesso possa evidenziarsi come un percorso complesso, resta comunque il passaggio chiave per intraprendere il percorso di cura: sulla base infatti della causa scatenante si possono essere prendere in considerazione trattamenti e terapie. Come in altre situazione analoghe, soprattutto nel caso in cui gli episodi divengono più frequenti e invalidanti per il normale svolgimento delle attività quotidiane, è buona norma rivolgersi con tempestività ad un centro acustico per descrivere con precisione la tipologia di fastidio percepito.

Acufeni: quali rimedi?

Per superare il disagio derivante dall'avvertire ronzii o altre varietà di rumori, ininterrotti o intermittenti, non generati da fonti esterne si possono valutare le opportunità offerte da alcuni dispositivi acustici. Apparecchi quali la “palla sonora”, “la squadra sonora” o il “cuscino sonoro” consentono infatti di alleviare i disturbi percepiti, migliorando la qualità della vita.

10 maggio 2015

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST