11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

Un carnevale tutto all’italiana

 carnevale italiano
04 febbraio 2016
Categoria Lifestyle Over 50

Un carnevale tutto all’italiana

Alla scoperta degli eventi più spettacolari del carnevale italiano, che affonda le radici nei riti dell'antica Grecia e nelle feste dei Romani. 

Carri allegorici, maschere, coriandoli e poi ancora frittelle e chiacchiere: ogni regione porta con sé il proprio bagaglio di tradizioni, feste, sfilate grazie alle quali prendono vita gli eventi più pittoreschi dell’anno. Le radici storiche del Carnevale affondano nel mondo dell’antica Grecia, dove la festa era dedicata a Dionisio, dio del vino, e nella tradizione romana, in cui il Carnevale segnava il passaggio dall’inverno alla primavera e veniva celebrato con due feste, i Saturnali e i Lupercali. Oggi, invece, sono molte le regioni italiane in cui si organizzano manifestazioni diverse ed eventi spettacolari.

Il Carnevale Asburgico di Madonna di Campiglio (Trentino)

Da mercoledì 10 a sabato 13 febbraio, Madonna di Campiglio ospita il Carnevale Asburgico, splendida rievocazione della vita presso la corte imperiale.
La chicca: In un susseguirsi di sfilate, spettacoli e fiaccolate sulle piste innevate, campeggia il gran ballo dell’Imperatore Francesco Giuseppe e della principessa Sissi nel salone Hofer dell’Hotel Des Alpes, che davvero ospitò la coppia reale.

Il Carnevale di Viareggio (Toscana)

A Viareggio rivive il significato più profondo del carnevale: per protestare contro l’aumento delle tasse, la borghesia decise di inscenare una sfilata di carrozze che, sin da subito , assunse i toni della presa in giro, con lo scopo di esorcizzare i problemi della società.
La chicca: Il Carnevale di Viareggio è celebrato dal 1873 come il più spettacolare evento carnevalesco italiano.

Il Carnevale di Gignod (Val d’Aosta)

Qui le maschere vengono chiamate lanzette, i costumi si ispirano alle divise dei soldati napoleonici e, per allontanare gli spiriti maligni, portano rumorosi campanacci legati alla cintura.
La chicca: La tradizione di Gignod vuole che il Carnevale sia connesso al passaggio di Napoleone attraverso il Colle del Gran San Bernardo nel maggio del 1800. Da qui deriva l’allegoria delle maschere, tra le quali però non può mancare Arlecchino!

04 febbraio 2016

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST
Quando vertigini ed instabilità...

Quando vertigini ed instabilità...

Vertigini e sensazione di instabilità sono tra i principali sintomi di labirintite e Sindrome di Ménière. Analizziamo i possibili rimedi.

Leggi la storia
Otoprotettori, tappi e cuffie p...

Otoprotettori, tappi e cuffie p...

Al lavoro, praticando sport, nel tempo libero: gli otoprotettori attenuano i rumori garantendo una percezione naturale del suono.

Leggi la storia
Ipoacusia alle alte frequenze: ...

Ipoacusia alle alte frequenze: ...

Le cause e i rimedi della difficoltà di udire i suoni acuti, detta anche ipoacusia alle alte frequenze.

Leggi la storia
San Valentino 2016: l’occasione...

San Valentino 2016: l’occasione...

Storia, tradizione e idee originali per festeggiare il giorno dedicato agli innamorati e sorprendere la propria dolce metà.

Leggi la storia
See more