11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

Acufene: anche la circolazione gioca la sua parte

 Acufene circolazione
08 febbraio 2016
Categoria Prevenzione

Acufene: anche la circolazione gioca la sua parte

Problemi di natura circolatoria possono essere tra le possibili cause di acufeni.

Rumore, meglio definito come sibilo, ronzio, fruscio negli orecchi: questo è l’acufene, le cui cause sono molteplici. Da qui deriva la difficoltà nell’individuare il trattamento terapeutico appropriato alle svariate sintomatologie. Insomma, la cura dell’acufene non è cosa banale, ma i progressi fatti nel settore lasciano davvero ben sperare.

Le cause all’origine dell’acufene

Tra le principali cause di acufene, l’assunzione di farmaci ototossici, il naturale invecchiamento dell’apparato uditivo e l’abuso di alcool e tabacco giocano un ruolo significativo. Tra i fattori di rischio, emergono in maniera preponderante le patologie a carico del sistema cardiovascolare. Stiamo parlando di disturbi di natura circolatoria e vascolare in grado di inficiare il normale e corretto funzionamento dell’apparato uditivo. Tra essi, malformazioni artero-venose, aneurismi, ipertensione arteriosa, arteriosclerosi e diabete sono in prima linea.

Curare l’acufene di origine vascolare

Qualora le cause fossero di origine vascolare, la cura dell’acufene consiste innanzitutto nell’eliminazione dalla propria dieta di alimenti quali sale e zucchero, che, andando a restringere i vasi sanguigni dell’orecchio interno, riducono la quantità di ossigeno necessario al corretto funzionamento dell’apparato uditivo. Assumere regolarmente integratori a base di Gingko Biloba favorisce il flusso e la circolazione del sangue nell’orecchio interno, proteggendo l’intero organismo dai radicali liberi e bloccandone gli effetti negativi sui fattori di rischio vascolare.

L’arricchimento sonoro

Qualora il sintomo fosse davvero invalidante, è opportuno ricorrere a dispositivi di arricchimento sonoro. A tale scopo, Amplifon ha sviluppato la palla sonora, la squadra sonora e il cuscino sonoro  che,  attraverso l’emissione di suoni (generalmente rumore bianco) scelti dall’utente, consentono di mascherare l’acufene, offrendo una gradevole sensazione di rilassamento.

08 febbraio 2016
Categoria Prevenzione

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST
Quando vertigini ed instabilità...

Quando vertigini ed instabilità...

Vertigini e sensazione di instabilità sono tra i principali sintomi di labirintite e Sindrome di Ménière. Analizziamo i possibili rimedi.

Leggi la storia
Otoprotettori, tappi e cuffie p...

Otoprotettori, tappi e cuffie p...

Al lavoro, praticando sport, nel tempo libero: gli otoprotettori attenuano i rumori garantendo una percezione naturale del suono.

Leggi la storia
Ipoacusia alle alte frequenze: ...

Ipoacusia alle alte frequenze: ...

Le cause e i rimedi della difficoltà di udire i suoni acuti, detta anche ipoacusia alle alte frequenze.

Leggi la storia
San Valentino 2016: l’occasione...

San Valentino 2016: l’occasione...

Storia, tradizione e idee originali per festeggiare il giorno dedicato agli innamorati e sorprendere la propria dolce metà.

Leggi la storia
See more