11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

Come funziona l’udito

 come funziona udito
11 febbraio 2015
Categoria Udito e Ipoacusia

Come funziona l’udito

Descrizione delle parti dell’orecchio e della loro singola funzione

Ci permette di ascoltare, regola il nostro equilibrio e riveste un ruolo di primo piano per il corretto svolgimento della nostra vita: l’orecchio, l’organo dell’udito, uno dei cinque sensi, ci consente di interagire e conoscere il mondo esterno. La sua anatomia, complessa e affascinante, si apprende sui banchi di scuola o durante gli anni della formazione ma è grazie all’esperienza diretta che assimiliamo i nomi delle sue parti costitutive, riuscendo a capire come sia possibile udire. La porzione visibile dell’orecchio raccoglie gli stimoli sonori mentre l’orecchio interno, li trasforma in impulsi elettrici poi convogliati, attraverso le fibre nervose, al cervello, a cui è affidata la loro interpretazione. Proviamo ora insieme a rispolverare la memoria, andando a ripercorrere lo straordinario viaggio dei suoni all’interno del corpo umano!

L’orecchio: seguiamo il viaggio dei suoni per capire come funziona l’udito

Per convenzione l’orecchio, che è unico, è stato suddiviso in tre parti, per facilitarne lo studio.

  1. Orecchio esterno: l’arrivo dei suoni
    Si compone di padiglione auricolare e condotto uditivo; il ruolo di queste due componenti, le uniche visibili dell’orecchio, è intercettare le onde sonore, qualunque sia la loro provenienza. L’uomo è in grado di rilevare quelle comprese nell’intervallo di frequenza compresa tra i 20Hz e i 20.000Hz. Le onde dopo aver percorso il condotto uditivo sono convogliate al timpano.
  2. Orecchio medio: il ruolo chiave del timpano
    Ridotto ai minimi termini, si compone, essenzialmente di: timpano, martello, incudine e staffa. L’elemento distintivo è la membrana timpanica (o timpano) che possiede un aspetto caratteristico: semitrasparente,  ha uno spessore molto ridotto. Il timpano lavora in associazione con i tre ossicini, i più piccoli del corpo umano: i loro movimenti amplificano, fino a venti volte, gli stimoli sonori percepiti, favorendone i passaggi alle strutture successive. Nella nuova “forma” possono quindi proseguire il loro viaggio, fino a raggiungere l’orecchio interno.
  3. Orecchio interno: verso il cervello
    La porzione uditiva dell’orecchio interno è composta dalla coclea (o chioccola), dalla membrana tectoria e dal nervo acustico. E’ in questa parte dell’orecchio che i suoni vengono convertiti in impulsi elettrici. Le vibrazioni sonore amplificate dall’orecchio medio generano minuscole onde nei liquidi della coclea; questi flussi mettono in movimento sincrono le cellule ciliate che nei liquidi sono immerse, quasi a contatto della membrana tectoria che le sormonta. Tutte le volte che le cellule ciliate toccano la membrana, si genera una micro scarica elettrica che, come in un circuito, scorre poi nel nervo acustico che si forma alla base delle cellule ciliate. Lo stimolo elettrico inizia quindi il suo viaggio verso le aree uditive del cervello, che lo elaborano, e verso la corteccia uditiva, che gli attribuirà un significato preciso.
11 febbraio 2015

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST
Ipoacusia alle alte frequenze: ...

Ipoacusia alle alte frequenze: ...

Le cause e i rimedi della difficoltà di udire i suoni acuti, detta anche ipoacusia alle alte frequenze.

Leggi la storia
San Valentino 2016: l’occasione...

San Valentino 2016: l’occasione...

Storia, tradizione e idee originali per festeggiare il giorno dedicato agli innamorati e sorprendere la propria dolce metà.

Leggi la storia
Acufene: anche la circolazione ...

Acufene: anche la circolazione ...

Problemi di natura circolatoria possono essere tra le possibili cause di acufeni.

Leggi la storia
Se il ronzio è ad alto volume

Se il ronzio è ad alto volume

I possibili rimedi per ridurre il volume dell’acufene.

Leggi la storia
See more