11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

C’era una volta il fischio all’orecchio…

 c era fischio orecchio
02 novembre 2015
Categoria Lifestyle Over 50

C’era una volta il fischio all'orecchio…

Quando l’udito entra nella letteratura: a volte serve un libro per conoscersi.

La letteratura è lo specchio della realtà, è riflessione, ispirazione, ma è anche un'inesauribile fonte di intrattenimento ed emozioni. Come disse Fernando Pessoa: la letteratura, come tutta l'arte, è la confessione che la vita non basta. Il particolare più semplice, l'evento meno atteso, i personaggi più improbabili danno vita a interi universi, racchiusi in poche pagine. Da quello che può essere vissuto come un problema come il fischio all'orecchio, o l’acufene, possono scaturire situazioni che confermano quanto l'uomo abbia un particolare legame con la sua fisicità ed il suo corpo. Ecco tre bellissimi romanzi che mettono al centro delle loro narrazioni il fischio all'orecchio.

  1. Riccardo Romani, Le cose brutte non esistono, 66thand2nd

Le cose brutte non esistono è il romanzo d'esordio del reporter e fotografo di Sky Tg24, che mette a frutto tutta la sua conoscenza e la sua esperienza del mondo per creare un libro intimista e profondo. La storia si apre in maniera adrenalinica: nel febbraio del 2003, tra i cieli del Texas, lo shuttle Columbia è appena esploso. Una macchina solitaria viaggia a tutta velocità, tagliando le campagne texane. All'improvviso un evento inaspettato e surreale colpisce un ragazzo italiano, che ha appena intrapreso un lungo viaggio per le assolate strade dell'America alla ricerca del suo grande amore. Il ragazzo è il protagonista e soffre di un fischio alle orecchie, una specie di eterna eco di un passato che sta cercando di dimenticare definitivamente tra le sconfinate braccia dell'America. Questo lungo viaggio di cui parla l’autore non è solo ricerca di qualcuno, ma anche ricerca di se stessi: il giovane senza nome brama delle risposte e, durante il suo percorso, ne troverà. Oltre le sue stesse aspettative.

  1. Gian Ruggero Manzoni, Acufeni, I Nazirei

Per tutti gli amanti del genere noir alla francese, Acufeni di Gian Ruggero Manzoni potrebbe rappresentare una bella scoperta. Caratterizzato da forti richiami biblici, la storia è quella di Francesco Costa, un uomo affetto dalla sindrome di Ménière, che lo porta a dover sopportare ogni volta un turbine di fischi all'orecchio acutissimi. Francesco Costa non è però un uomo qualunque, ma uno spietato killer: Gian Ruggero Manzoni ha creato un romanzo forte, coraggioso, che scava nelle pieghe più oscure dell'esistenza.

  1. Daniel Pennac, Storia di un corpo, Feltrinelli

Il protagonista Lison riceve un pacco e dentro vi trova il diario di suo padre, un diario anomalo, diverso dai tipici diari intimistici, che scavano i territori della mente, perché si concentra sul corpo, sulle sensazioni di quest'ultimo, e ne traccia un'intera storia durata 60 anni. Profumi, sapori e suoni sono i protagonisti di quest'incredibile narrazione, organizzata secondo un particolarissimo indice analitico, in cui si trova, proprio in principio, la lettera A di “acufeni”

Buona lettura!

 

02 novembre 2015

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST