11 aprile 2016
Categoria

AmpliNews

Nuovo, di facile consultazione e di piacevole lettura: diamo il benvenuto ad AmpliNews, il nuovo magazine Amplifon! Qui trovate tanti approfondimenti specialistici sull'udito resi accessibili a tutti e molti consigli su benessere, lifestyle e tempo libero.

 

11 aprile 2016
Categoria
SCOPRI DI PIU'
Indietro

Apparecchi acustici: come tornare a sentire in serenità

 apparecchi acustici come tornare
10 giugno 2015
Categoria Udito e Ipoacusia

Apparecchi acustici: come tornare a sentire in serenità

Piccolo vademecum per oltrepassare i pregiudizi e utilizzarli con serenità. 

Predisporsi con il giusto spirito alle piccole e grandi “sfide” di tutti i giorni è un atteggiamento da consigliare agli altri e da mettere in pratica anche in prima persona. Naturalmente possono esserci situazioni nelle quali una dose supplementare di dedizione risulta utile per conseguire un obiettivo: saperle riconoscere, destinandogli più tempo e volontà, rappresenta il modo corretto per assicurare una buona riuscita. E’ il caso, ad esempio, dell’utilizzo degli apparecchi acustici, soluzioni su misura messe a punto per offrire adeguate risposte nei casi di ipoacusia o come rimedi per acufeni. Il percorso di adattamento all'impiego di questi dispositivi richiede pazienza e impegno e andrebbe intrapreso senza abbattimento o imbarazzo preventivi. Ecco dunque alcuni consigli da mettere in campo già nella fase di prova degli apparecchi acustici, utili sia a quanti stanno avviando questo iter, sia alle persone che desiderano supportare i propri cari: genitori, figli, partner o amici, nel cammino verso il superamento di un disturbo uditivo.

Fiducia, perseveranza e calma: tre parole chiave quando si parla di apparecchi acustici

  1. Indossare per la prima volta un apparecchio acustico rappresenta l’inizio di un cammino che condurrà alla ripresa della percezione degli stimoli sonori. Affinché questo processo si compia è necessario predisporsi in modo fermo e convinto in tutti i passaggi: dall'imparare a riconoscere alcuni stimoli sonori alla comprensione della tecnologia degli apparecchi acustici fino a riprendere con naturalezza le attività quotidiane anche in presenza del dispositivo.
  2. Una delle chiavi per il successo è il sostegno da parte delle persone care. Predisporsi ad essere aiutati, se necessario, così come accompagnare con parole e gesti di vicinanza chi intende migliorare la propria quotidianità in seguito ad una riduzione della sensibilità uditiva sono entrambi comportamenti utili per cogliere i risultati sperati. Al contrario isolarsi o non rispondere ad una richiesta di incoraggiamento generano incomprensioni e perdite di tempo prezioso.
  3. La tecnologia può dare una valida risposta a numerosi problemi di udito. Proprio per questo tenere a mente i suggerimenti ricevuti durante le visite nel centro specializzato di riferimento mette in guardia dal commettere errori nella pulizia dell'apparecchio acustico. Allo stesso modo è bene comprendere tutte le indicazioni ricevute, anche per evitare di nutrire aspettative non in linea con i risultati concretamente ottenibili con l’impiego del dispositivo individuale.
10 giugno 2015

Test dell'udito online

Metti alla prova il tuo udito! Di seguito ti proponiamo un semplice e veloce test online puramente indicativo. Controllare la qualità dell'udito è un gesto di prevenzione importante per il benessere completo!

FAI IL TEST