Hörgeräte Anpassung

Apparecchi retroauricolari

Gli apparecchi acustici posizionati dietro il padiglione auricolare vengono chiamati apparecchi retroauricolari. Rispetto agli apparecchi endoauricolari, hanno dimensioni più ampie. Grazie al formato più grande sono particolarmente semplici da usare, inoltre l’involucro più capiente può contenere agevolmente le moderne componenti elettroniche. Di norma, questi sistemi sono i più indicati sotto il profilo medico per compensare efficacemente forme anche molto complesse di ipoacusia.

Apparecchi retroauricolari

Questo tipo di apparecchio, posizionato dietro il padiglione auricolare, trasmette il suono attraverso un tubicino a una cupola o a una chiocciola (auricolare) realizzata su misura (vedi figura) che è collocata nel condotto uditivo. Da qui il suono arriva al timpano. Gli apparecchi retroauricolari sono disponibili in un’ampia gamma di modelli. Possono correggere ogni genere di disturbo uditivo, trascurabile o grave che sia.
SCOPRIRE DI PIÙ

Apparecchio retroauricolare mini

I moderni apparecchi acustici retroauricolari garantiscono il miglioramento o il ripristino della percezione uditiva. Comodi da usare, si distinguono per prestazioni molto elevate. Gli apparecchi retroauricolari mini sono particolarmente apprezzati perché si nascondono facilmente e quasi non si notano sotto l’acconciatura. Il più piccolo ha all’incirca le dimensioni di un polpastrello. Per problemi di udito gravi, generalmente non vengono impiegati apparecchi acustici mini bensì modelli più grandi, poiché dispongono di una maggiore potenza di amplificazione.
SCOPRIRE DI PIÙ

Apparecchi acustici con ricevitore esterno

Gli apparecchi acustici con ricevitore esterno sono particolarmente comodi da indossare e facili da usare. Un cavo molto sottile trasmette il segnale acustico amplificato dal dispositivo al trasduttore posizionato nel canale uditivo appena prima del timpano. Questo sistema minimizza le perdite di trasmissione e impedisce quasi totalmente un ritorno di suono. Poiché non è necessaria la chiocciola, quando si utilizza un apparecchio acustico con ricevitore esterno il canale uditivo rimane aperto e ben ventilato.
SCOPRIRE DI PIÙ